website maker
veicolo cieco

2020

Guardare la strada percorsa senza riflesso: queste sculture in resina semi-trasparente sono calchi fedeli degli specchietti retrovisori di camion. La natura riflessiva dello specchio è qui interdetta dal materiale e rende poco visibile il percorso fatto, procedendo verso la cancellazione delle tracce di ciò che c’è dietro. Veicolo cieco suggerisce un attraversamento e contemporaneamente ci nega uno sguardo limpido sul futuro. La visibilità invece di aumentare, diminuisce. Collocate negli angoli ciechi dello spazio accompagnano lo spettatore in una dimensione fatta di memorie offuscate.


photo: Sebastiano Luciano, Luis Do Rosario, courtesy AlbumArte

© 2019 sonia andresano